Archivio mensile:marzo 2015

Le verità del “phishing”

Una storia vera…

Questo è il testo di un messaggio email recentemente ricevuto:


Gentile cliente,

A causa dei numerosi tentativi di frode subiti dai nostri clienti nelle ultime 24 ore,
la invitiamo a verificare l’integrità del suo conto cliccando immediatamente sul link sotto riportato.

https://www.***********/cliente/verifica.aspx

Indirizzo Email Cliente : ****@****.it

Ci scusiamo per il disagio.

Banco Popolare S.p.A.


Ma Banco Popolare S.p.A. non è la mia banca!

In effetti non hanno esplicitamente detto questo ma hanno detto il vero relativamente ai numerosi tentativi di frode subiti da utenti email nell’ultimo periodo…

C’è una forma di verità in un mentitore che afferma “Io sono un mentitore”….

Allo stesso modo c’è una forma di verità in un messaggio di phishing che inizia dicendo “dato che stai ricevendo numerosi messaggi di phishing…