Archivio mensile:ottobre 2014

La matematica dei social network e la teoria dei “sei gradi di separazione”

Da: http://it.wikipedia.org/wiki/Sei_gradi_di_separazione

“La teoria dei sei gradi di separazione in semiotica e in sociologia è un’ipotesi secondo cui qualunque persona può essere collegata a qualunque altra persona o cosa attraverso una catena di conoscenze e relazioni con non più di 5 intermediari

Tale teoria mi ha spesso incuriosito e, recentemente, mi sono dedicato ad investigare i suoi fondamenti matematici.

Tale ricerca è anche stata stimolata dalla lettura dei seguenti testi (in inglese):

  • Duncan J. Watts – Small Worlds: The Dynamics of Networks between Order and Randomness –  Princeton University Press – 1999
  • Steven Strogatz – Sync – Penguin Books – 2003

Come primo passo ho esaminato alcuni dei modelli matematici (descritti nei testi citati) in grado di riprodurre i meccanismi essenziali che regolano il processo dinamico di interconnessione tra le persone (o tra altri elementi di una rete).
I primi risultati di questa personale ricerca sono riportati nella seguente pagina, che contiene anche una simulazione interattiva sul modello α di Duncan Watts. Tale simulazione è stata realizzata con il software Mathematica e poi esportata come file utilizzabile dal CDF Player (il CDF player è scaricabile gratuitamente – vedi home page).

Vai alla pagina della dimostrazione

Vai alla pagina della dimostrazione (versione in inglese)